Skip Navigation Links sei in: > UNISKY HOME > Progetti in corso > Progetto Foreste pagina visitata 4447 volte dal 02/02/2010

Progetto Foreste

Analisi delle dinamiche spaziali dei popolamenti forestali della Regione del Veneto

Committenti

Università IUAV di Venezia, Regione del Veneto - Direzione Foreste ed Economia Montana

 

Partner e altri soggetti coinvolti

Università degli studi della Tuscia - Dipartimento di Scienze dell'Ambiente Forestale e delle sue Risorse (DISAFRI), Terrasystem S.r.l.

 

 

Contesto di riferimento

La conoscenza della gestione passata delle risorse boschive e lo studio dell’uso attuale delle tipologie forestali sono elementi fondamentali nell’individuazione delle tendenze evolutive del paesaggio e dei rapporti tra i sistemi antropico, agricolo e forestale. I cambiamenti di uso del suolo, ed in particolare i processi di frammentazione delle aree forestali, alterano la composizione specifica e la diversità delle aree naturali, minacciandone la funzionalità ecologica.

L’analisi multitemporale di foto aeree, con il supporto di immagini telerilevate, datasets storici e strumenti GIS, rappresenta una metodologia di grande potenziale per la ricostruzione della struttura del paesaggio forestale , per il monitoraggio delle trasformazioni, e per identificare trend e pattern dei cambiamenti avvenuti nel tempo.
 
La costruzione di un quadro conoscitivo sui cambiamenti del paesaggio forestale avvenuti nel lungo periodo consente pertanto di interpretare i processi che li hanno determinati, comprendere meglio i meccanismi ecologici alla base delle trasformazioni, generare previsioni sui cambiamenti futuri e sui siti maggiormente vulnerabili, elaborare opportune politiche di conservazione.
 

  

Obiettivi del progetto

Obiettivo della ricerca è l’identificazione e la mappatura delle dinamiche dei popolamenti forestali della Regione del Veneto, attraverso analisi multitemporale di livelli informativi derivate da datasets storici.

 

Elementi principali del progetto

Il progetto è articolato nelle seguenti fasi di lavoro:

1. Identificazione dei datasets storici disponibili e definizione di una metodologia operativa finalizzata alla loro “omogeneizzazione”.
2. Pre-processamento dati: Ortorettifica e mosaicatura di fotoaeree e miglioramento della qualità e accuratezza dei prodotti cartografici identificati. 
3. Analisi Multitemporale: confronto diacronico dei datasets storici
4. Analisi delle dinamiche forestali identificate e stesura del rapporto di Ricerca.  
 
I risultati della ricerca si collocano all’interno dei “Nuovi scenari culturali e tecnologici nella conservazione e valorizzazione del patrimonio forestale” che coinvolge tutti gli attori che operano nei settori della gestione sostenibile, conservazione, nuovi segmenti di mercato riferiti alla risorsa foresta-legno, bioedilizia, filiera bosco-legno-energia, ecc… quali pubbliche amministrazioni, regioni, province, comuni, comunità montane, enti parco, associazioni, professionisti e ricercatori.
 
Le figure coinvolte in UniSky Srl riguardano tecnici e specialisti in grado di trasferire conoscenze ad alto contenuto tecnologico nel settore dell’ICT e delle recenti tecniche del telerilevamento applicate alla mappatura e monitoraggio delle risorse forestali.
 

L'area dell'Alpago ripresa dal Volo GAI 1954

La stessa area nel volo IT2000

  

 

Tempi di realizzazione

18 mesi – conclusione prevista: novembre 2010